27 novembre 2009

Frodo o...delle scelte di un padre.

Quando Lui è salito in macchina con un sacchettino a orsetti azzurri, ho pensato in grande.
"Amore, un regalo per il Lenticchia!! Che dolce...aspetta, aspetta, non dirmelo!! E' il suo pupazzo, vero?!"

Da qualche giorno infatti lo cercavamo.
Lui, IL Pupazzo. Il Signor Pupazzo, quello che sarà il miglior amico del Lenticchia per i suoi prossimi...mmm...10 anni?
Un po' in anticipo, direte voi.
E no! Non da quando ci hanno detto che se te lo metti nel lettone un po' prima che lui nasca, il suddetto pupazzo prende l'odore di mammaepapà e pare funga da panacea anti-insonnia per il marmocchio.
Chiaramente, appresa la notizia, i nostri due velociraptor hanno aperto seduta stante la caccia al morbidoso amico delle loro future notti...

Ora.
Siccome, caro Lenticchia, la notizia è di una certa importanza, sento di dovertela dare io stessa, col massimo tatto possibile.
Come dici? Orsacchiotto?
Ma stai scherzando?? Daai, lo sanno tutti che ormai è passato di moda...
Coniglietto? Naaa, con quelle orecchie e quei denti poi, sai quante generazioni ha rovinato??
Paperotto, Cagnolino, Micetto ed Elefantino??
Una manica di delinquenti, ecco cosa sono.
No, mio caro Leniticchia, tu ti meriti il meglio. Molto meglio.
E il tuo papà, per dimostrartelo, ti ha fatto dono di questo, che ha tirato fuori dal sacchetto alla rotonda prima di arrivare a casa, che quasi cozzavo contro il marciapiede (dalla meraviglia, of course...).

Eccolo, in tutta la sua gloria.
Frodo -così denominato per assonanza con la sua brintannica frFROggy version- non è un normale pupazzo, Lenticchia.
Pensavi si scaldasse a contatto col tuo corpicino nell'alcova del tuo lettuccio?
NO. Frodo è avanti.
Lui c'ha i grani di avena autoriscaldanti: li infili in microonde e poi glieli rificchi nel pancino ed è fatta, pupazzo caldo.
Piccolo, insignificante dettaglio: per questo motivo, e magari pure perchè è completamente ricoperto di peli che si strappano e si prestano ad essere copiosamente inoltrati su-su per le narici di un 1-2-3enne, o magari anche perchè è aromatizzato alla lavanda, il che ne fa una potenziale bomba chimica pronta ad avvelenare lo sventurato nanetto cui è stato regalato, il suddetto Frodo non è consigliato ai bambini al di sotto dei 3 anni di età.
Prima morale della favola: Lenticchia questo è il tuo pupazzo, ma puoi giocarci solo sotto stretta sorveglianza almeno fino ai 5 anni. Te lo mettiamo in cima a quella mensola così comoda e accessibile nella tua futura cameretta e lo puoi guardare - da lontano- quanto vuoi.
Seconda morale: la caccia è ancora aperta...

8 commenti:

paolostevens ha detto...

Well Susi you obviously have way too much time on your hands!!! So with that "free time" you should name your son to be PAOLO!! Its is your god given duty as it first born male of this generation and as such should be named after his greatest ancestors. All the best Paolo (The original!)

Susibita ha detto...

Hi "Paolo the Original"!
Hehe, don't get impressed: this is the small result of the last 7 months of reflection around Lenticchia and I...not so much work indeed.
Actually it helps reminding me that motherood can be less heavy and serious than it normally looks like: still I can keep on being the foolish Susi I've always been, fiuuu.
Anyway "Paolo" is unique...and I guess we're already risking for the second Giulia in the family, you know?...too much confusion yet!!
Bacini!!

Federica ha detto...

Hey Susi, ma un bel pupazzetto dell'ikea no??? :D un bacione Fede

Susibita ha detto...

Eh, appunto.
Vaglielo a dire...
Mi "toccherà" andare nel giallo-blu mondo svedese e vedere che cosa mi propone...farò questo sforzo, proprio sotto Natale, periodo che detesto sopratutto nel gialloblumondo che abbonda di lucine e decorazioni.
Ma si sa, per Lenticchia questo ed altro...

Federica ha detto...

Se vuoi io domenica mattina penso di fare una scappata nel magico mondo Ikea (nulla di certo pero);) e ho pure visto che anche li vendono un mr. Frog...certo meno bello :D Se vuoi faccio volentieri da tramite ;)

Susibita ha detto...

Grazie fede, ma credo ci andremo la prossima settimana anche per le lucine di natale...così vediamo l'intero zoo e scegliamo.
Mò mr frog ce l'ha già, si potrebbe pure variare! Anche perchè ha pure il bavaglino di plastica del rospo, sempre verde acido.
Adoro il verde acido.

Lisa ha detto...

Io voto per l'intramontabile Orso Bruno, da abbinarsi a voce maschile rigorosamente cavernicola!

Che belli che siete! Non vedo l'ora di riabbracciarvi!

Lisa

Susibita ha detto...

Lisa: è quello che dico anch'io...ma pare Bruno, Bubi & siano demodè di questi tempi!!In realtà, se riesco ad accedere ai miei scatoloni della vecchia cameretta sono sicura di torvarci l'orsetto ikea dei tempi gloriosi, nuovo e perfettamewnte a norma qunato a occhi-nasi, punti di presa in sicurezza...sarebbe veramente perfetto, devo DEVO recuperarlo.