5 dicembre 2012

Random.


- La mia casella email sta esplodendo per via dello spam prenatalizio.
In parte è buona roba, nel senso di belle iniziative. Per altre non dico di no, ma donare 2 euro per salvare la pavoncella adriatica di 'sti tempi, capitemi.
E per quale ragione poi sono iscritta alla newsletter dell'associazione Tutela del Merlo Polacco - Amici della fauna ornitica del bacino idrico di S. Girolamo a Monte?
Lo sapevate che alzavole, fischioni, pavoncelle e anatre del nord sono nel pieno della delicatissima fase migratoria? Il destino delle folaghe mi turba il sonno.

- Sono in trip da Adele, da circa 56 ore. Fermatemi. O abbattete Youtube.

- Ho vergato la lettera di Magù per Babbo Natale.
Le richieste sono state (cito testualmente): n.1 zoccolatino, n.1 sacchetto di caramelle, n. 1 carota (?), n. 1 fusile, n. 1 cavallo osso (rosso. =|).

- Poteva andarmi peggio. Come a mia sorella:

"Io voyo 'a panza della tata."
"La pancia della tata? amore no, scusa questo no. Non chiedermi il fratellino che adesso non ce la posso fare."
"No, mamma: io voyo a tata con la panza."
"?"
"Tella là."

"Tella là" era un cartonato. Tipo di questa qui.

-  Quando Papone è qui Susibita lo maltratta, lo malsopporta, lo rincorre, lo ama, lo detesta, gli da del lungo.
Poi lui parte e lei può mettere la musica alta, buttargli giù la chat se diventa molesto, cazzeggiare sui blog senza essere disturbata.
Ma se pensa di aver fatto una cosa ficchissima, da cazzutissimo genio, non c'è gusto senza di lui.
Nessun gusto.

- Meditiamo anche l'eyeliner, oltre ai capelli rossi.



10 commenti:

Tessy ha detto...

Trovo estremamente sano che Magù brami una tipetta come Irina Vattelapeskaya.
Quando la Nina leccherà le pagine di una rivista con Cristiano Ronaldo in copertina, saremo a cavallo (osso).

Susibita ha detto...

Tess: è mio nipote che la brama in verità, non Magù. Ma la verità è che della irina in sè non gliene frega molto, è solo un feticista degli ombelichi.

laChiari ha detto...

aaaaaaaaaaaahhahahahaahahhahahahahahahahhaahhaahhahaahhahaahhahaha hai capito il furbetto!

Susibita ha detto...

lachiari: più ombelichi per tutti.

Lex ha detto...

Credo si possa sostenere che il cervello maschile non supera mai questa fase, e le donne lo hanno capito benissimo, almeno a giudicare dalla quantità di ombelichi scoperti che si vedono durante la bella stagione.

Susibita ha detto...

Se è per questo, lex, non avete superato manco quella dell'attaccamento al seno: 3 mesi o 99 anni fa lo stesso.

Castagna ha detto...

Quindi "a tata co a panza" era da tradursi "quel gran pezzo di patata con la pancia scoperta"?

SkinnyGirl ha detto...

Mettersi a fare cose interessanti/geniali quando nessuno ti guarda è uno sforzo inutile, c'ha ragione Magù...rimandare lo sbattimento a quando arriva il pubblico ovvero Papone mi pare una scelta assolutamente saggia!

Susibita ha detto...

Castagna: precisamente.

Skinny: quindi nel frattempo posso continuare a cazzeggire sui blog, giusto. O a fare la deficiente. Che poi mi viene benissimo.

thepellons ha detto...

beh, dai, lo ami. non è poco.