18 giugno 2012

Un appello.

1.
"Passami Frate Indovino."
"No Mà, ti prego Frate Indovino no."
"Voglio solo un calendario lunare, vedi che 'sta settimana cambia la luna? ci siamo, ci siamo."
"Mi spiace contraddirti, ma recenti studi hanno dimostrato che non c'è alcuna correlazione tra cambio della luna e aumento dei parti. I bambini nascono da sempre mà, con o senza luna."
"I bambini sono come i vitelli, piccola ignorante. Sei mai stata in una stalla con una vacca gravida al plenilunio? no, e allora zitta. I bambini sono come i fagioli, i vitelli e i pomodori. Vengono su meglio con la luna nuova, è risaputo."
"Se mi dai ancora della vacca gravida ti sputo."

2.
"E allora? fatti un po' vedere, eccoti. Uh mamma che paaaaanciaaaaa...per me la fai questa settimana, cambia la luna."
"Sai, leggevo che non c'è correlaz..."
" Eh, B? Te che dici? lo fa, eh? lo fa, sìsì."
"Essì eh, cambia la luna!"
"Sì hem, dicevo...pare che non ci sia dimostrazione scientifica che..."
Crocicchio di vicine fuori porta.
"Quando è nato il mio Paolino ci stava una luna grossa così."
"Ah pure il mio, sìsì."
"Scusate, mancherebbero 10 giorni, e comunque è una credenza popolare. Affascinante, lo capisco, ma..."
"E' come per le vacche, stessa roba."
"Sì -certo- come per le vacche, i fagioli e i pomodori."
"Esatto!! Brava! Visto che lo sai anche tu?"
"..."

3.
"Dunque cara, l'altra sera avevo per mano sto calendario e ho controllato..."
"Ennò, checcazzo. Mò basta, pure tu! Ma che c'avete tutte? Passi per quelle che hanno partorito nel '54 ma te no eh!"
"Okkei, okkei stai calma. Dicevo così per dire."
"Quand'è che torna Papone?"
"Giovedì, venerdì, non so. Si tratta comunque di qualche giorno. Io comunque sono tranquilla. Non sono agitata. E' tutto sotto controllo. Mi sento a posto."
"Tu dici, eh?"
"Certo."
"..."
"Bè? Che c'è? Che c'hai da guardare?"
"Hai del latte sulla magliettina."
"Cazzo."


Io non posso partorire prima del fine settimana.
A fine settimana ok, mi torna a casa Papone.
Altrimenti mi tocca partorire con mia madre, roba che già mi vedo la scena.

"Pronto Mà, corri, mi si sono rotte le acque!"
"Ma rotte rotte? sei sicura? no perchè non ho ancora fatto le stalle, mi sono scappati i cani e devo recuperarli in paese, deve passare quello dell'arcicaccia con i grembiuli per la sagra, al gatto è spuntato un foruncolo infiammato proprio tra le chiappe e aspetto la telefonata per Bisnonna Profondo Nord che forse le danno l'accompagnamento..."

"Signora, spinga!"
"Susù, Susi, basta lamentarti, dai che ci sei, madonna quante scene. Non hai fame? Io ancora un po' ti facevo sul water, a te. E mi ero pure spazzolata un 100 grammi di pasta al sugo, ancora me la ricordo. La vuoi la schiaccia salata? è quella buona della coop. Eh? la vuoi? l'ho scongelata apposta."

"Pensi di metterci ancora molto? Mi scade il parcheggio."



NON LASCIAMO CHE ACCADA.
PREGATE TUTTI INTENSAMENTE INSIEME A ME.

26 commenti:

PdC ha detto...

ovviamente si, noi incrociamo le dita!!!!!!

Martina ha detto...

Incrocio quintuplo carpiato con avvitamento per Susibita!! L'importante è stare molto ferme e molto rilassate!! In bocca al lupo! Andrà tutto alla grande!

Martina ha detto...

Incrocio quintuplo carpiato con avvitamento per Susibita!! L'importante è stare molto ferme e molto rilassate!! In bocca al lupo! Andrà tutto alla grande!

Giulia ha detto...

Dio mi fai scompisciare!! Dai che aspetterà ne sono sicura. Mica si vuol giocare Papone così al primo vagito, eh? In bocca al lupo tesoro

Hysterikmom ha detto...

Ma come!!! Non ti hanno ancora detto fai le scale, fai più sesso, mangia aglio? Bè io sono FORTUNATA ho il quarto cesareo programmato, così nessuno mi rompe i cosiddetti. Anzi, guarda, al quarto manco ci hanno interesse a venire in ospedale, sai la novità è scemata...

Why ha detto...

Ti va già bene che non ci sia l'opzione partorirlo nella mangiatoia, mi pare di capire...! :-)
Aspetterà papone, io ci scommetto!

v. ha detto...

non accadrà.
è femmina, non nascerà mai senza suo padre..

GAB ha detto...

aspetterà...aspetterà...:-)

sfollicolatamente ha detto...

Speriamo pero' che non aspetti troppo, che poi c'e' la finale degli europei. Al matrimonio con DH nel 2006 si dileguarono tutti alle 16 in punto per andare a vedere la partita. Desolazione...
Cmq sta cosa della luna e' una bufala, confermo.
Love xxx

patama' ha detto...

Se prova a nascere con tua madre presente sei autorizzata a rendere la sua vita un inferno ;- p .....comunque la luna....

Susibita ha detto...

A tutte: grazie per il supporto, siete il mio gruppo di auto-sostegno. Loro avranno pure la luna ma -hei- io c'ho una squadriglia di bloggers coi controcazzi.

Velma ha detto...

mi hai fatto morire! stessa cosa quando dovevo partorire io! che palle sta luna!
visto che non hai niente da fare, per rassicurarti (e farti quattro risate) leggiti questo:
http://digilander.libero.it/stefanopozzo/luna.htm
io giuro che l'ho fatto!

Federica B ha detto...

Quella della luna è una stupidaggine, l'anno scorso hanno fatto una testa così anche a mia cognata, ma poi la bambina è nata il giorno giusto...
Vai tranquilla tesoro, vedrai che senza il suo papà non nasce!!!

Tessy ha detto...

Hey, è una ragazza !
Quindi è in ritardo.
E aspetterà Papone, lo farà per tutta la vita.
Si sta sistemando i capelli e passando il lucidalabbra rosa, tranquilla.
Aspetterà, la Nina.

laChiari ha detto...

hahahahahaha povera! No colla mamma no!

SuSter ha detto...

Ma dai, se fosse così determinante nasceremmo tutti nelle notti senza luna (A proposito: luna nuova o luna crescente? Io sapevo che era la luna piena a favorire i parti! Ma ora che mi hai messo la pulce nell'orecchio sono andata a cercare e ho trovato "crescente". Mah!), e per tre settimane al mese non nascerebbe nessuno! Comunque tu respira profondamente e fai del salutare training autogeno, chè stressarti troppo non aiuta. Manca poco al week end!

SuSter ha detto...

OK, sono andata a controllare: la pupa è nata di luna crescente (primo quarto)e io di luna piena. La correlazione non pare esserci. CVD.
(non c'ho proprio niente da fare eh?)

Lex ha detto...

Se Nina dovesse anticipare, forse ti converrebbe uscire zitta zitta e costringere il primo automobilista di passaggio a portarti in ospedale. Poi potresti avvertire tua mamma, che probabilmente ti direbbe: “Ah, già che ci sei, ricordati di fare un po' di spesa”.

Susibita ha detto...

Velma: argh! non voglio cadere nel facile commento "oh ma questo non c'aveva proprio di meglio da fare" ma -oh- questo proprio non aveva di meglio da fare!

Fede: grazie cara! a me va nche bene se anticipa un pochino, ma un pochino, non 10 giorni.

Tessy: hehe, adesso me la vedo col lucidalabbra in mano ahah...ecco cosa fa tutte le sere. Si piastra!!!!

Lachiari: capisciammè.

Suster: ma infatti. Magù luna piena, ad esempio. Me la ricordo perchè non dormivo un cacchio in ospedale e guardavo fuori nella notte gelida e c'era questa mongolfiera gialla enorme...

Lex: per quel poco che l'hai vista, con Nonna Oroscopo c'hai proprio preso ;D.

Lisa ha detto...

Che ridere la luna e le vacche! io sono del parere che ti devi fare amica per la pelle dell'ostetrica e farla vivere a casa tua per i prossimi 10 giorni, con o senza Papone. Conosco ragazze che al secondo figlio hanno partorito come niente, tranquille in casa come se stessero sfornando la crostata. Sai che bella soddisfazione chiamare tua madre Il giorno dopo e dirle:"il vitello con i fagiolini e i pomodori è pronto quando vuoi passare, ma fai presto che devo andare dalla parrucchiera stamattina, sai che i capelli si tagliano con la luna nuova!"

Susibita ha detto...

Lisa: piuttosto che partorire in casa penso che mi farei dare pensati mazzate sui denti.Il solo pensiero mi fa drizzare i capelli.
Lo dico a livello personale eh, poi immagino ci sia chi se la sente di affrontare la cosa e lo rispetto.
Io ringrazio iddio di vivere nel 2012 e poter decidere di partorire con dei professionisti intorno. Ho partorito solo una volta, ma quello che ho visto mi è bastato per capire quanto complesso e delicato sia quel momento e quanta differenza possa fare trovarsi in una struttura ospedaliera.
Sinceramente per quanto mi riguarda mai e poi mai!!!
Il parto non ospedalizzato olistico-naturistico -potendo scegliere-decisamente non fa per me...lo lascio voentieri alle mucchine ;).

Susibita ha detto...

Lisa: invece il taglio dal parrucchiere dopo il parto, quello sììììììììììì =DDDD!!

SuSter ha detto...

OH! Anche io sono del tutto pro parto clinicizzato ospedaliero e medico, epiduralizzato e monitorato e rinuncio volentieri a potermi accovacciare sui talloni, a far fluire dentro e fuori di me il dolore, e a fluttuare felice nella mia vasca da bagno. Con tutto il rispetto per chi non vede l'ora di vivere questa esperienza mistica tra le sue fidate mura domestiche, a me continua a dare più fiducia la struttura ospedaliera!

Tabata Potter ha detto...

Susi sei troppo divertente, amo questo post di vero amore :-))))

Lisa ha detto...

Ok, non sono madre e nemmeno è nei miei piani esserlo. Era solo un'idea che in Spagna sta prendendo piede. Nel nord europa pare si faccia da mo', sempre con professionisti e solo in casi in cui sono escluse complicazioni. Non dico di metterti accovacciata sulla paglia come le vacche, ma a casa tua nel tuo letto, nel rispetto della tua intimità, senza che ti portino subito via il bambino per fargli gli esami di routine. Quelle che conosco e che hanno partorito in ospedale prima e in casa al secondo lo raccomandano. Io riporto. Sempre meglio che fare l'autostop per evitare di ricorrere a tua madre! Ma tanto adesso arriva Papone e il problema non si pone!

pera ha detto...

oddio, no, la mamma in sala travaglio con me no (scusa, ho contestualizzato su me stessa...)...
che già ssò che la prima volta che le rispondo male per il dolore, mi attacca un muso così e una pezza da "guarda che se ti do così fastidio non ci vengo più a trovarti, sai. Anzi, sai cosa? è meglio se non ci sentiamo nemmeno, se mi trovi così irritante non è proprio il caso di fingere di piacerci, ti pare. Che io ci provo sempre a starti accanto ma tu sei sempre così irascibile e ingrata che io...
AAAASRGHHHHHHHHHHHHHHH