1 giugno 2012

Aspettami.

Aspettami perchè non sono pronta.
Non ho la valigia.
Non è che non l'ho fatta, è che proprio non ho la valigia.
Me la faccio prestare da zia Subli, che il mio trolley dev'essere da qualche parte in cantina di Nonna Pensaci Tu su al nord.
Aspettami perchè è da poco che so di che colori comprarti le tutine, e questo è molto stupido ma fa tanta differenza. Tra il limbo dell'ignoto e la certezza del concreto. Tra non spingersi a sognarti e sognarti sul serio. Tra fingere di non chiamarti e scrivere il tuo nome da gatta su un' etichetta.
Aspettami perchè non ho finito le mie cose.
Perchè -non chiederemi perchè- si sta smuovendo tutto ora, dopo un anno e  mezzo che aspettavamo e non si muoveva proprio nulla, e non posso dire "no", devo fare la mia parte e giocare la partita.
Aspettami perchè alcuni diranno che sono una mamma poco brava, che dovrei mollare, e non ho testa.
Ma tu non dargli retta, non ascoltarli. Tu aspettami. Perchè potrei mostrarti cos'è avere una meta mentre stai giocando, e non perderla di vista.
Aspettami perchè ci sto provando, a misurare sforzo e riposo.
Aspettami perchè non  è vero che non penso a te. Ci penso sempre.
Aspettami perchè non ti conosco, e io non so amare senza conoscere.
Aspettami perchè tutti dicono che arrivi prima anche se mi vedono fare le corna, e  a me piace stupire, mi piace -diciamolo- smerdarli tutti un po'.
Aspettami perchè mi farebbe comodo, fidati.
Aspettami perchè non mi conosci, e con un po' di tempo in più puoi vedere di meglio di queste occhaie.
Aspettami perchè vorrei dormire e guardarmi per l'ultima volta la pancia - solo qualche giorno - prima di te.
Aspettami perchè nessuno mi fotografa col pancione, e io faccio ridicoli autoscatti dall'ipod, un po' bimbaminchia.
Aspettami perchè non ho ancora stampato le foto di tuo fratello da piccolo, che dicono che a fargliele vedere si prepara meglio.
Aspettami perchè voglio capire se appoggiando la cullina sul mobile delle scarpe poi magari mi caschi sotto.
Aspettami perchè ho steso 4 tutine taglia 0-1 mese al sole, e m'è presa un po' male.
Aspettami perchè ti ci devi abituare, che io rimanga indietro.
Aspettami perchè avevamo concordato così, e non ho capacità di stress management, problem solving nè di parecchie altre di quelle cose angolofone che ti chiedono quando vai a fare un colloquio.
Aspettami perchè in compenso so farmi il mazzo, ma preferirei un po' più in là, grazie, sono un po' occupata adesso.
Aspettami perchè fidati, sono tua madre, vuoi obbedire sì o no?
Aspettami perchè il piccolo principe aspetta la volpe.
Aspettami perchè ho paura, ho una paura folle.
Aspettami perchè ci devo ancora pensare un po' su, che sono la tua mamma.
Aspettami perchè arrivano le ciliegie.





16 commenti:

Martina ha detto...

Non potevi scrivere parole più similari a quello che provo io adesso! La paura, il senso dell'ignoto e, nel mio caso, la domanda continua:"Sarò una brava mamma?". Detto questo.... Io devo ancora comprare i completini per l'ospedale e poi tutte le cose per quando arriverà a casa... Come la vedi!?!?! O_O
In strabocca al lupo!!

Why ha detto...

Ehy tu in quella pancetta, non ti muovere! Una mamma così ha tutta l'aria di valere un po' di pazienza.. Stai lì immobile e aspetta un pochino!

emanuelas ha detto...

mica avrà fretta?? è feeeemminaaa :)) ma che bellooo.. ciao bellezza
e.

SuSter ha detto...

...e magari tutti stanno lì a ttelefonarti e a dire: "Ma llora, 'sta bambina?! Vule uscire sì o no? E quanto manca? ANCORAAAA????"

SuSter ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Susibita ha detto...

Martina: e a te quanto manca? in strabocca al lupo anche a te!

Why: brava, diglielo!!

Emanuelas: hehe, fimmina senza fretta, speriamo =).

Suster: precisamente.

laChiari ha detto...

Quando saresse l'allunaggio?
Io ho imparato che a dire aspetta aspetta poi sono de coccio e fanno sempre come pare loro. XD

Lisa ha detto...

A me ricorda tanto i tempi del liceo e la tua meticolosa preparazione per gli esami, specie di matematica. Non sarebbe mai stato abbastanza il tempo per la preparazione, ma poi il giorno dell'esame arrivava troppo presto e quasi era una liberazione. La finivi di torturarti e finalmente potevi rilassarti. La Nina sa perfettamente quando sbarcare, sarà ragionevole e ti lascerà finire la maggior parte delle cose, ma poi ti dirà di darci un taglio e prendervi il vostro tempo insieme. Delega tutto quello che puoi. Per esempio, le foto se potessi te le farei io!

Martina ha detto...

Mancano 6 settimane..... Dovrebbe nascere intorno al 10 luglio. Pauraaaaaa!!!!!!

Susibita ha detto...

laChiari: allunaggio? cioè, dici la data prevista? in teoria il 26...

Lisa: hai ragione, è qualcosa di vagamente simile. Solo che in questo momento rpeferirei un compito in calsse di matematica.

Martina: hem...no vabbè io l'altro giorno ti ho risposto 5 settimane e invece no...sono 3 settimane. 3!!!
Era prevista per il 7 di luglio, secondo o i MIEI calcoli, che però si basavano su una ipotetica data di ultimo ciclo probabilmente tirata a caso, nella migliore tradizione susibitesca. Poi con le varie ecografie è stato ridatato il tutto a fine giugno.
Emmò io fino a giovedì ero covinta di avere ancora più di un mese, poi guardo il calendario e realizzo che sono 3 settimane.
In più faccio al visista e quella mi dice ceh da oggi in poi -in fin dei conti- ogni giorno è buono.
Aiut.
Aiut.
La buona notizia è che ho una valigia.

Susibita

Lex ha detto...

Se ti ricordo che “perché” si scrive con l'accento acuto faccio la figura del maschio insensibile, refrattario alla poesia e deformato professionalmente?

Susibita ha detto...

No, solo l'ultima delle tre ;)...

Susibita

Martina ha detto...

Anche io ho fatto i conti ad minchiam per 3/4 della gravidanza (vanto una tradizione martinesca non da poco!). Però adesso c'è questa prospettiva di cesareo che anticiperebbe un po' tutto. E comunque anche a me, con modalità "Pacca sulla spalla:On", è stato detto che ogni giorno è buono (sorrisone incluso). Lo posso dire che sto sudando freddo, sì? La valigia giuro di prepararla entro il weekend! Pant pant!!!

laChiari ha detto...

Dlin dlon.
Sono passati ben 4 giorni. Com'è che non passi di qui??

Susibita ha detto...

Martina: ah ok, non sapevo del cesareo programmato. Bè dai, almeno ti togli il dente e non stai ad angosciarti sul "quando succederaààà?".
Dico per sentito dire, eh, ovviamente.
Che mica sono una che sta in ansia, io. Nono.

Chiari: no ma ci sono eh...è che non ho ancora mollato col lavoro e sono un po' presa, ma ci sono.

E va bene così... ha detto...

ma scusa.... non era ieri che dicevi di essere incinta??? come possibile??????
tenerissimo questo post, davvero bello.
giuppy