8 novembre 2010

T'immagino da grande, il ragazzo che sarai.
Ti vedo addormentato su un fianco come ora, le labbra schiuse e i capelli arruffati (stiamo dando per assodato che, a quel punto, tu avrai dei capelli).
Immagino la tua camera caotica con quello che poteva contenere la mia o quella del Pappee, cose tipo libri, poster, musica o, che ne so, la gigantigrafia di una stratocaster (o una stratocaster!!).
Immagino i tuoi jeans accartocciati ai piedi del letto, sfilati in fretta dopo essere rientrato tardi.
Vedo il tuo corpo ormai uomo, le dita snelle e affusolate di tuo padre, lo immagino abbandonato al sonno pieno e assoluto, che stordisce, quello dei 17 anni o giù di lì.
Io ti guarderò dentro al cono di luce della soglia, la stanza densa del tuo respiro, del tuo sonno pastoso.
Pian piano, varcherò la soglia.
Me ne starò lì, a due passi dall'orologio solitario che batterà tic-tac, al centro del mattino immacolato.
E solo allora chiuderò gli occhi, prenderò un lungo respiro, e infine, lentamente, metterò mano all'aspirapolvere.
POTENZA 5.
Perchè la vendetta è un piatto che va gustato freddo.
E il mio, a quel punto, sarà gelido.
Ma amore mio tesoro bello della mamma, non preoccuparti, che me lo godrò comunque...

9 commenti:

Martina e Matteo ha detto...

ah ah ah fantastica la fine del post!
Sei unica!!!!

LTfgg ha detto...

AHAHAHAH ganza!
Uguale a mia madre che dice sempre: "Come ti ho fatto ti distruggo...ma ti voglio bene eh!" Grazieee -.-''

Sibia ha detto...

ahah!!!

Susibita ha detto...

Ragazze, tutto sto entusiasmo mi compiace: a quanto pare non sono l'unica a venire svegliata alle 5.30 del mattino, eh??!

emanuelas ha detto...

ahahahah..per un attimo ho creduto che volessi rivendicare le alzatacce adolescenziali, e pensavo..ma lui che c'entra porello... e invece.. c'entra c'entra... ghghghghg
stupendo..
e.

Susibita ha detto...

C'entra, c'entra...lui c'entra sempre =)!
Io ora mi spiego tante cose di mia madre...

pollywantsacracker ha detto...

bellissimo post!!!
(io invece temo che tra 12 anni circa, per me sarà ancora peggio...ho il problema che per entrare nella loro camera, si deve per forza passare dalla mia. ci pensi che quando smetteranno di svegliarmi al mattino, cominceranno a svegliarmi di notte, quando rincasano???arghhh. ho 12 anni per costruire un passaggio esterno...magari una scaletta a corda...)

Susibita ha detto...

E tu, ceom tutte le mamme che si rispettanbo, fingerai per i primi 5 minuti di essere in stato narcolettico, poi dal nulla...
"Hai spento le luci?????"
La mia, almeno, faceva così.

Giulia ha detto...

F-A-V-O-L-O-S-O