11 settembre 2012

Il più è fatto.

Lui non lo vuole fare il lecca-lecca col pongo. Lui è un cassiatoe (=cacciatore).
Lui non vuole aprire le finestrelle della fattoria. Lui lezze 'a ppada nella ossia (=spada nella roccia).
Lui sa posizionare i chiodini colorati, uno per uno, meticoloso. E non dovete rubarglieli, sennò s'imbruttisce e s'incazza.
Perchè lui è un duro. Uno inflessibile. Non lo pieghi neanche a ammazzarlo, lui.
Lui non da confidenza, lui.
Lui ha la sua mamma, che volete voialtre?
Lui ha un misino e u 'topo sul grembiule, lui.
Lui è il più piccolo.
Piccolissimo, tra giganti.
Io mi struggo, ma lui -dice- lui è un duro.


Il più è fatto, siamo tornati a casa.
Vivi.
Ora devo solo ricordarmi dei fazzoletti, bicchierini, quaderno, tovaglioli, bustine, cambi e sarcaz alla seconda.


6 commenti:

emanuelas ha detto...

ooooo... noi iniziamo il 13.. chissà il mio i duro.. :D che belli come crescono ;___;
e.

SuSter ha detto...

La mia è una pappamolle frignona e mammona... altro che duro! (Io eviterei pure di struggermi, ma in effetti è molto struggente quando lei ti dice: "Non mi lassta'e, mamma, io voglio tta'e con te!". Sgrunt! era meglio quando non diceva niente, piangeva e basta!)

Lisa ha detto...

Dagli un po' di tempo e il cacciatore diventa il leader della classe, altro che più grandi di lui! Non hanno la sua grinta!

Susibita ha detto...

E.: ma ti ricordi quando ci siamo "conosciute" sul blog? credo fosse per quella cosa di mamamcheridere, tipo che nico aveva 6 mesi...fantastico...

Sus: essì, pure a non volerlo loro ti struggono con quei cacchio di occhioni. Porca miseria.

Lisa: hehe, speriamo. Oggi andata e ritorno col pulmino, ti dico solo che ieri è cascato...

thepellons ha detto...

Io ovviamente ho dimenticato tutto, il primo giorno. Anzi, ho pensato, ma che gli porto a fare i cambi, ha 4 anni e mezzo, non li ha mai usati l'anno scorso. Insomma torno alle 4 e lo trovo stracagato addosso perchè stava male, con dei vestiti di non si sa chi addosso, alquanto afflitto. Poi ho portato tutto.

Lex ha detto...

Forse la furbizia di mia madre è consistita nell'appaltarmi ai nonni, che mi portavano alla materna; così c'era un passaggio in più ed evitava parte dello struggimento.