2 agosto 2012

Una buona e una cattiva.


“Ho una notizia splendida e una un po' meno.”
“Vai, spara la prima.”
“Ti ricordi quella coppia di amici di mia madre, giovani con tre bimbe una più bellina dell'altra, loro tanto carini e simpatici, così affiatati?”
“Sì, certo.”
“Bè, sono passati di qui a trovarla: stanno facendo un giro, in vacanza.”
“Ah bello, e come stanno le bimbe?”
“Non so, loro non c'erano, stavano a ca­sa dai nonni. Loro due sono arrivati in moto. In moto, capisci? Sono in vacanza in moto, lei con vestitino, capelli sciolti e stivali rider. Capisci? C'è speranza per tutti, c­'è luce in fondo al tunnel: la loro prima vacanza da soli è una vacanza in moto-vestitino-stivale rider, non so se mi spiego.”
“Ottimo. E la cattiva?”
“E' che è la loro prima vacanza da soli-moto-vestitino-stivale rider.”
“??”
“Da 12 anni.”



p.s. per onestà intellettuale devo pure confessare che i due soggetti in causa hanno poi specificato che nei 12 anni precedenti hanno comunque fatto vacanze indimenticabili in campeggio, canoa, bed and breakfast e chi più ne ha più ne metta, ma tutti e cinque.
E' solo che 12 anni -gente- fa sempre un po' impressione, ecco.
 

14 commenti:

sononera ha detto...

Susibita, lo chiedo a te. Cosa è questa forza che mi spinge ad volere un figlio con tutta me stessa, e che spinge anche mio marito si intende? Io ho paura di questa forza. Stiamo benissimo nella nostra incompletezza. Questo è il problema. La mia migliore amica madre di due bambini che sono la gioia della mia vita, è alle pezze. Non je la fa piu', certe volte penso che rischia il ricovero. Giuro. E allora ho paura...perchè è tutto un ma quando passa, ma non dormo piu', ho pensieri negativi. Mettici che io sono una depressa già senza figli, mettici che io ho una paura abbestia di questa fantomatica depressione post partum. insomma che devo fa? bo.ps: sono pazza lo so, ma questo posto è una cosa meravigliosa e uno dei pochi in cui mi sembra di venire capita.

erReMBi ha detto...

ciao se ti va passa da me che ti ho dato un premio. Ciaociao

v. ha detto...

1. li amo già
2. dodici anni sono troppi. io a settembre comincerò da un finesettimana piccolo piccolo piccolo.
3. eccerto che c'è luce, io la vedo già. ce la puoi fare, io credo in te. :)

(otto mesi, è la rinascita dopo il secondo)
((certo poi se ne fai tre non garantisco più, chè sei matta, secondo me))

Anonimo ha detto...

ciao Susi, oddio dodici anni fanno davvero impressione.. io sono alr terzo e di vacanze da soli non se ne parla proprio..ma forse sono anche io che dopo tutto un anno di fatiche c'ho voglia di stare in vacanza anche col naus.. però moto/vestitino/stivali/capelli al vento.. fa un po' d'invidia..
@sononera.. mia cara, sei un'incoscente a volere un figlio.. ma quante cose si fanno con incoscienza..e questa di sicuro è una cosa di cui non ti pentirai mai.. ;) sicuro. baci..
emanuelas
sloggata

Hysterikmom ha detto...

Ma dai, Susi. C'è sempre speranza. Pensa, noi, con tre figli, siamo praticamente sempre riusciti ad andare via noi due da soli almeno un w-e all'anno. A volte basta una notte fuori...e per due giorni anche i nonni sono disposti a tenere tre bestioline.
Certo la vacanza in moto, no. Ma l'anno scorso siamo andati a Parigi per una settimana. Adesso non so, che avrà voglia di sciropparsi 4 figli...ma vedremo!

El_Gae ha detto...

Ah si, fa impressione... ma io penso che ne sono già passati due...
Resistere resistere resistere

La solita mamma ha detto...

Comincia con il conto alla rovescia (quanto fa 365 per 12?), dai ;D!
Si calcola dall'ultimo figlio ;D!
Perché nel mio caso me ne mancano giusto 9 (quanto fa 365 per 9?)...
Insomma una cinquantenne col vestitino, in moto con gli stivali, non so se ne avrei il coraggio ;D!
Un abbraccio Susi e tanta, tanta solidarietà!

SuSter ha detto...

Siamo delle dissociate, noi madri, incorreggibili dissociate. E' che in fondo li amiamo più di qualsiasi altra cosa, ma quanto ci succhiano!

@sononera: io creo sia un meccanismo di preservazione e perpetuazione della specie che ci fa incorrere in questa trappola... meravigliosa trappola della riproduzione sessuata!
:)

Robin ha detto...

Oh come capisco Sononera! Io però non ho paura della depressione post partum: la do praticamente per scontata O_o La bella notizia però è che si può superare :)

mgg64 ha detto...

depressione, stanchezza cronica, vacanze-incubo, etc..etc..vissuto tutto. 4 figli, tre li ho fatti in 4 anni e ora sono grandi...una , la prima è volata fuori dal nido da 8 mesi, adesso ognuno fa le vacanze con gli amici, io sono sola con la più piccola che ha 10 anni, e non so come ho fatto per anni. Io e mio marito vacanze da soli non ne abbiamo mai fatte, lui non c'è più...non abbiamo fatto in tempo..ma ogni tanto, quando sono sola, tra una cena "mamma è venuto anche Matteo" e mamma " la maglietta mia dov'è?" io prendo le foto delle vacanze e le guardo..e non mi fermo mai a guardare il mare...ma i miei bambini. Auguri di buone vacanze a tutti, con prole o senza. E se riuscirete a fare vacanze in coppia, meglio, altrimenti fate tante foto.

Susibita ha detto...

Sononera: grazie per le tue belle parole su questo "posto". Mi fa piacere come se uno venisse a casa mia e mi dicesse "bella casa tua susi, ci si sta proprio bene dentro".
Ma tornando a noi.
Ascolta, io dovrei forse essere l'ultima a parlare sononera, ma.
Ma. Potrei dirti di farlo perchè è bellissimo, e non mentirei. Potrei dirti che è straziante tanto è faticoso, e non mentirei. Potrei dirti che è come tutti gli amori, sai? Uno può anche decidere che ha paura della fatica, del rischio, di esporsi, di ferirsi, d'impegnarsi. Solo che non avrà il lupo che fa gli spaghetti, le nuvole alla banana e cioccolato, i baci umidi di piccole labbra. Può essere, non tutti desideriamo le stesse cose. Io ad esempio non sapevo neppure di desiderarle.
Ma tu.
Forse banalizzo, ma se lo desideri dov'è che sta il problema? le tue paure non spariranno non provandoci, solo prenderanno altre forme.
Io non lo so cosa sia questo desiderio, a me è una cosa che mi ha travolta,(lei sì, ok, ero molto più consapevole, ma non so come dirti... non era il desiderio struggente di lei, era più una vocina che dentro mi diceva "adesso o mai più, susà.")però lasciati dire questo: noi non siamo le etichette che ci lasciamo mettere addosso dagli altri o-peggio- da noi stessi. Depresse, stronze, deboli, leali, grasse, belle, stupide. Siamo -credo- quello che scegliamo di essere.
E infine: non so come sia messa la tua migliore amica, che carattere abbia, quanto sostegno attorno a sè etc., ma non prenderei questa decisione parametrandola su ciò che succede ad altri.Ognuno fa a sè credo: ogni donna, ogni uomo, ogni madre, ogni bambino. E' come se decidessi di non sposarmi perchè la mia migliore amica ha divorziato di recente: non ha alcun senso, penso.

erembi: grazie!! passo di sicuro!

v.: grazie, o mio faro nella notte. 8 mesi dici, eh? interessante, mumble mumble.

Emanuels: dì la verità ceh rosichi sorpattutto per gli stivali =D

Histerikmom: lo so, hai ragione. sai ceh in fondo amo menrarmela da sola. Ma tu sei il mio altro faro nella notte =).

lasolitamamma: riders anche a 70 anni, perchè no =D??? l'autoironia ci salverà.

Suster: che è un modo gentile per dire che sono dissociata, che siamo dissociate. amen.

robin:
no dai, bisogna sempre saper distinguere tra il semplice baby blues e la depressione vera e propria. Come dice papone, per la depressione "noi non c'abbiamo tempo"...argh.

mmgg64; ahi. tasto dolente. lo immaginavo. ci ho pensato spesso: che queste notti hanno in sè qualcosa di agrodolce. e un giorno ci penserò. il giorno in cui porteranno i jeans bassi che gli si vedono le mutande (per carità!) e salirà sul motorino e ciao. allora sentirò mancanza anche dei suoi rigurgiti, lo so.

sononera ha detto...

wow, che bella che sei, che cose meravigliose che hai scritto..hai ragione. GRAZIE DI CUORE

Lex ha detto...

Forse ho capito perché una volta, quando in media c'erano più figli per coppia, erano motlo diffuse le colonie estive: non per la salute corporale dei figli, ma per quella mentale dei genitori.

Susibita ha detto...

Sononera: ma scherzi vero =)? grazie a te che passi di qui!

Lex: Ecco appunto: dove'è ceh sono finiti? comm'è che i campi scuola ci sono solo dalle lementari in su? parliamone.