3 agosto 2012

Picola mama.


Irina sa cucire, spazzare i terrazzi, portare i cani a cuccia, sa mettere le mani in terra, pulire e annaffiare l'orto.
Irina sa anche, all'occorrenza, tagliare la legna con nonna Oroscopo, trasportare oggetti ingombranti e di dubbia utilità sempre di nonna Oroscopo, spostare le ballette di fieno e procurarci uova fresche dalle sue galline ogni settimana, guidando l'Ape.
Irina sa stirare e tenere compagnia a Bisnonna Profondo Nord e siccome i suoi figli son lontani, allora parla sempre di loro, perchè sembrino un po' più vicini.
Irina è orgogliosa perchè hanno studiato, sono sposati e le hanno dato dei nipoti, e quando è nata la prima lei non aveva l'acqua in casa e a forza di portare secchi pesanti dal pozzo le si è rotta la “rete della pancia”.
“La rete, Irina?”
“Sì, la mia rete: io ho una rete e rete a un certo punto -TRAC!- allora dottori operato me.”
“Capisco.”
Irina praticamente non tace mai.

Lallalà, lallallàà...”
“Che fai te? Canti?”
“Hem sì, per rilassarla un po'.”
“Tu dai vizio, dopo tu cantare sempre per lei.”
“Ma è solo ora, per farla addormentare...”
“Aaah, piccola mamma, grande vizio! Sempre così.”
“...”



“Che vuole? Perchè lei frigna?”
“Boh, non so. Probabilmente ora è un po' stufa di stare lì: la porto a fare un giretto.”
“Tu dai vizio, piccola mamma. Dopo tu sempre portare in giro lei.”
“Ma scusa, tu ci staresti inchiodata sempre dentro sta culla senza vedere il mondo?”
“Piccola mamma, grande vizio.”
“Aridaje con sta piccola mamma, oh.”
“Vedrai te poi.”
“Tiè.”




“Tu senti? Lei piange! Lei fame!! Tu dai tetta!”
“Manca ancora un pochino, la distraggo un'attimo così tiene più di 3 ore.”
“Tu non dare tetta lei?? Tu pazza???”
“Ma sì, Irina, certo che le do da mangiare, la tiro solo un pochino più in là.”
“Se bimba chiede ogni mezza ora, tu dai ogni mezza ora piccola mamma, lei fame!”
“No scusa, fammi capire: se canto una canzoncina o faccio un giretto la travio a vita e se invece la allatto ogni 30 minuti no? Poi non succede che la devo allattare sempre?”
“Eehh, che vuoi fare te...vita di mamma grandi sacrifici, sai?”
“...”

8 commenti:

La solita mamma ha detto...

Grandi perle di saggezza, piccola mamma ;D!
Grande Irina, ma straordinaria Susi :D!

Starsdancer ha detto...

ahahahahahahahha.....eheh poi le dai il grande vizio, tetta ogni 5 minuti, ma secondo uno ha fame ogni 30 minuti??? ne dubito

Hysterikmom ha detto...

la voglio anche io, Irina.

anto i viaggi di maya ha detto...

irina conosce l'allattamento a richiesta :)

GAB ha detto...

da piccola mamma nascono grandi responsabilità...ehmm...non era così, vero? :-)

raffaella ha detto...

Irina cara, c'è una cosa che non sai delle mamme italiane:attaccano alla giugulare se insisti a dare consigli non richiesti, specialmente in fatto di figli a persone in debito di sonno!

Lex ha detto...

Perché, tu non hai ancora cominciato a dispensare consigli alle neomamme partendo sempre dal concetto: “Sai, io ne ho due...”?

Susibita ha detto...

A tutte: irina non è cedibile. I suoi consigli sì, in caso qualcuno li volesse.

Lex: sono assonnata. un po' isterica. non ho mai molta voglia di allattare. ho finito i pannozzi taglia 1 e le sto mettendo quelli taglia 5 del fratello.
Adesso diciamocela tutta: ti sembro una in grado di dispensare consigli?