7 maggio 2012

Sembra uno di un certo gusto.

"Quindi se dovesse essere femmina sei proprio sicura? Sei certa di averci pensato bene?"
" Mà, t'ho detto di sì, certo."
"Tu lo sai che abbiamo già la gatta che si chiama così?"
"E allora?"
"No, niente, era per dire. Figlia mia, ricordati: nomen omen, sei poi tu quella che avrà la figlia col nome da gatto."
"No, guarda, il nome è da donna. E' la gatta che ha un nome da donna. Bellissimo, peraltro."
"Tuo padre dice che sembra un nome da vecchia."
"Mio padre mi avrebbe chiamata Emiliano come Zapata se fossi stata maschio, quindi non fa testo. A  me sembra un nome simpatico. E poi è bello, pulito."
"Perchè non chiediamo a Magù? Ha idee molto precise, originali. Per avere solo 2 anni e mezzo mi sembra un tipo di un certo gusto."
"Ma chi? Quello che vive nel suo mondo fatto di Lupo ALberto, Rino Gaetano e  pecorino di Pienza ben stagionato?"
"Proprio lui."
"Okkei."
"Magù, amore bello, tra non molto forse nasce una sorellina. Secondo te come dovremmo chiamarla?"
"...mmm. Eemmm. Mmmm."
"Quindi?"
"Ciro."

...



17 commenti:

PdC ha detto...

Dai, però è originale....

GAB ha detto...

ahah! anche la mia fanciulla ha il nome di una gatta (che però ha un nome da donna, eheh!)

Velma ha detto...

Ciro.....ahahahah sono morta!
Però scusa, tua madre non ha tutti i torti:anche se è la gatta che ha un nome da donna, Ciro si chiamerebbe sempre come la vostra gatta....
Ti dirò che io sono molto rigida; nel dare il nome alle mie due figlie le regole sono state:
1. Non conoscere nessuno con lo stesso nome
2. Nome italiano e con un santo
3. Nome privo di errori di pronuncia
4. Suono dolce e mellifluo, quindi privo della lettera R che avrebbe fatto a pugni con il cognome
Se dovessi mai avere una terza figlia sarebbero caz...ehm...problemi!

La solita mamma ha detto...

Non male ;D! Il nome è breve, non credo sia storpiabile (e dalle mie parti è fondamentale) e è decisamente originale epr una bambina! Ah, dimenticavo, non mai sentito di una gatta con le stesso nome!
ahhahaha ;D1

Robin ha detto...

Io però voglio sapere come si chiama la gatta di tua mamma adesso ;)

Gnappetta ha detto...

Mai lasciar scegliere i propri figli! -Mia figlia voleva chiamare il fratellino Topo Gigio, Dumbo o Topolino...

Gnappetta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Susibita ha detto...

Pdc: su questo non c'è dubbio. Originale, sì.

GAB: vedi? basta rigirare il punto di vista. E' mia madre che da aogni cosa un criterio temproale...

Velma: io invece sono andata a gusto, istinto. Anni fa, quando trovammo la gattina in questione, la mia migliore amica mi suggerii questo nome: è stato un colpo di fulmine, credo di aver deciso in quel momento.

Lasolitamamma: bello eh? di qui al parto per noi lei(lei? teniamo incorciate ste cacchio di dita...) sarà sempre Ciro.

Robin: ennò, non posso proprio hehe =D!!

SuSter ha detto...

Quindi pare sia proprio una patata? (Beh, che domanda scema: ovviamente fino alla prossima ecografia non avrai nessuna conferma. Abbi, pazienza). Insomma, ci hai fatti incuriosire: fuori il nome!

PS. la regola del nome non storpiabile e italiano è relativa. Per tutta la vita ho criticato aspramente chi chiamava sua figlia Jessica o Shantal, e poi guarda che nome sono andata a dare a mia figlia (ovviamente lo storpiano tutti!).
Quando ho informato amici e parenti del nome che avevamo scelto i commenti sono stati: "Ma no! Come la pillola anticoncezionale!" "Ma quello è il nome di una Bratz!" °_°
-sob-

(fregatene!)

SuSter ha detto...

Insomma, potrai fare peggio di me solo se la chiamerai: Cloe, Sasha o Jade. E Ciro, ovviamente!

v. ha detto...

lo amo.

Susibita ha detto...

Gnappetta: Dumbo...e lì sì che nomen-omen non porta bene però eh XD!!

Suster: io non lo so mica il vero nome della Pupa, mi sa che me lo sono perso. Comuque Ciro è in pol position, ovviamente XD...!

Tutte: allora sto nome non ve lo dico manco se mi pagate però è italiano, non diffusissimo, mediamente lungo ma abbreviabile e soprattutto bello, almeno secondo me. Papine opta per uno bisillabo decisamente poco comune ma bello. Però vincerò io.

SuSter ha detto...

Allora la butto là: secondo me il nome è Camilla (lo vedo abbastanza su una gatta!)e a me piace.
la pupa invece si chiama Yasmin.
Nome che ai più può non dire molto, ma io me la sono a lungo pensata e per me ha una serie di significati ben precisi che mi hanno portato a sceglierlo. Direi che rispecchia molto il mio modo di essere (certo, c'è entrato anche il padre, ma lui si limitava ad approvare o rigettare, la propositiva ero io). Ecco perchè dei giudizi altrui devi fregartene relativamente.

Trovato un articolo abbastanza interessante sull'argomento:

http://www.nomix.it/articolo_leggi_202.php

Ora smetterò di importunarti (Ti chiedo scusa: l'onomastica è una delle mie passioni perverse!)

SuSter ha detto...

Come non detto: torno a importunarti.
ecco una cosa che mia figlia dovrà conoscere il più tardi possibile:

http://www.bratz-girls.net/bratz-wallpaper-020.jpg

Lex ha detto...

Resto dell'idea che i genitori dovrebbero dare solo un nome provvisorio ai figli, che poi potrebbero scegliersene uno che piaccia a loro con la maggiore età.

thepellons ha detto...

Io una figlia la chiamerei cecilia.
o Cira anche,

Susibita ha detto...

Suster: i tuoi sono sempre graditi importunamenti =D

Lex: hai ragione pure tu. Però non la sto mica per chiamare Lux Maria Estebalda, in fondo =).

Thepellons: mmm...Cira...mi tenti...XD...