29 dicembre 2011

Una brava ragazza.

"E quando avrà tipo 23 anni probabilmente vorrà fare l'Erasmus e andare - che ne so- in Svezia"
"Un paese a caso, certo."
"Bhè la Svezia è un paese interessante."
"Ah si dice 'interessante', adesso? a 18 anni dicevi 'materassabile'..."
"Sei proprio cinica."
"Quindi secondo te quando noi lo chiameremo nel suo appartamentino in condivisione a Oslo e lui mi dirà ciao mà, scusa ma devo andare ti richiamo io nel fine settimana che stasera c'ho una festa, vengono Gunter, Olga, Marja, Peter e Katrina...io non avrò ragione di preoccuparmi perchè lui sarà lì a tutti gli effetti perchè il paese è 'interessante', e non perchè materasserà su lettini ikea posticci con biondine slavate e dall'alito alcoolico."
"Tutti clichè, luoghi comuni. Come sei bacchettona."
"Bene. Capisco. D'altra parte è pur vero che non possiamo sapere."
"Sapere cosa?"
"Bhè Coso, il Pesce, l'Inquilino non Pagante. Non sappiamo di che sesso sarà. Magari femmina."
"Bellina lei, l'amore di babbo..."
"Bellina, sì. Chissà quanto si sarà fatta bellina a 23 anni, quando partirà in Erasmus per Barcellona e organizzerà una cena con Pedro, Claudio, Miguel, Sarah, Julia e quel gran figo di Pablo che avrò intravisto il giorno prima su skype."
"Non credo."
"Ah no? E perchè, di grazia?"
"Perchè lei sarà una brava ragazza."

Papone sta messo male, e non sa ancora quanto.



17 commenti:

sfollicolatamente ha detto...

hahhaha io comunque sui 23 anni ci farei la firma...se Picco si rivelasse essere femmina, io ci farei la firma che non la desse via a 14 anni ;-)
Allegria.

thepellons ha detto...

Eh già già...

Castagna ha detto...

Ahahahahah AHAHAHAH (Castagna)

Ahahahah ...ah. (l'Uomo)

iviaggidimaya ha detto...

Ahahahaha Susy vi amo!!!
Mi avete fatto morire... fantastico!
Noi papà abbiamo un pò questo concetto del macho (fa figo) e della brava monachella! (ci fa bene pensarlo)

iviaggidimaya ha detto...

Ahahahaha Susy vi amo!!!
Mi avete fatto morire... fantastico!
Noi papà abbiamo un pò questo concetto del macho (fa figo) e della brava monachella! (ci fa bene pensarlo)

Alem ha detto...

Io ho un maschio e una femmina e faccio gli stessi pensieri. Sto messa male pure io!! :)

El_Gae ha detto...

Ah ah. Quoto Sfollicolatamente! Firmo sui 23. Che poi il problema non è tanto l'erasmus in se, se lo fanno come un'esperienza, ma la paura che possano farlo perchè è un modo per fuggire (e se vogliono fuggire qualche domanda siamo- costretti a farcela).

Tabata Potter ha detto...

El_Gae? Posso permettermi? Se a 23 anni vogliono fuggire (e trasformano l'Erasmus in un mezzo per farlo) significa che si è raggiunto in pieno il proprio obiettivo come genitori. Significa che è stato fatto tutto giusto. Un figlio che a 23 anni vuole fuggire è sano, molto sano. Susi, fantastico questo post :-)

El_Gae ha detto...

@ tabata: hai ragione, se parli di distacco autonomo. Ma tieni presente che l'Erasmus non è autonomia... è solo una bella esperienza di distanza. E purtroppo ho in mente amici che a 35-36 anni non hanno ancora superato questa fase, quello vorrei evitarlo. Poi, si sa, si prende quello che viene. ;)

Susibita ha detto...

Sfolli, El Gae: comunque io non ho mai detto che in Erasmus a 23 anni ci va vergine, eh...;D. Voglio dire: faranno il loro percorso, mi auguro che sia un percorso di senso, non buttato lì alla vaolaspacca, questo sì. Ma pure prima dei 23 non ci vedrei nulla di scandaloso, anzi direi che detto da parte mia suonerebbe un po' ipocrita...=D...
Detto questo la prima volta che ne becco uno in piazzetta a pomiciare sul cinquantino mi piglia una sincope, voi lo sapete.

Pellons e Castagna: eh già. Già-già.

Max: lo so che vi fa bene pensarlo, ma vi farà molto male ricredervi poi!! Meglio cominciare a prepararsi ;).

Alem: almeno la votra famiglia è bipartisan.

Tabata: forse hai ragione, mi è piaciuto questo punto di vista superpartes, che non addossa troppe colpe nè ai fuggitivi nè ai fuggiti. Come dire: c'est la vie, c'est normale, n'est-ce-pas ;)?
Detto questo: poi tornano, vero???

Tabata Potter ha detto...

Susi, TORNANO, assolutamente sì, e a volte anche raddoppiati (come nel mio caso :-)

Lex ha detto...

Come tutti gli animali domestici, quando hanno fame tornano a casa.

bussola ha detto...

io l'Erasmus non l'ho fatto.... Pablo me lo so mancato....cavoli... quanto mi sarebbe piaciuto.... un pablo a 23 anni

SuSter ha detto...

Ma mi sa che mi sono persa qualcosa... dunque è una lei?
Comunque Gunter, Olga, Marja, Peter e Katrina, fantastici!

Lisa ha detto...

Evviva l'Erasmus! Specie se un'italiana va in Irlanda e si porta a casa un catalano! Devono assolutamente andarci tutti e due a fare l'Erasmus, e se capita a Barcellona, giàssai chi ti va a ripescare i figli nel caso si "smarriscano"!
Divertentissimo il post, ma papone lo facevo più avanti... be', in fondo è un bravo ragazzo anche lui. Non avrebbe fatto un Erasmus "monacale" se non lo fosse stato...

elipiccottero ha detto...

Io l'Erasmus non l'ho fatto. Però studiavo a 400 km da casa, tornavo solo a Natale, Pasqua e Ferragosto e quindi in fondo ho avuto la mia buona dose di cose che è meglio che i genitori non sappiano ;-) Mia figlia è femmina, e già immagino cosa combinerà, mentre ovviamente suo padre conta anche lui sul fatto che sarà una brava ragazza (ed è convinto che non farà l'università, chissà perchè).

Susibita ha detto...

Lex: bella questa, la devo dire a mia madre...

Bussola: pablo a 23 anni single è una manna dal cielo.

Suster: nono non si sa ancora nulla, è solo una mia ipotesi, per par condicio.

Lisa: certo. Tu sei la mia spia infiltrata, sappilo.

Elipicottero: penso possa valere ampiamente come erasmus un'esperienza del genere. Beata te.